• CRITERI AMBIENTALI MINIMI

I C.A.M. (Criteri Ambientali Minimi) sono uno strumento del Piano d'Azione Nazionale sugli acquisti verdi nella Pubblica Amministrazione (PAN GPP) . Essi definiscono i criteri ambientali che devono essere inseriti all'interno delle procedure pubbliche di acquisto: questo significa che tutte le procedure di acquisto per forniture, lavori o servizi dei settori in cui sono stati pubblicati dei C.A.M. dovranno obbligatoriamente tenere conto di questi criteri ambientali.

Ad oggi, i C.A.M. sono statti previsti per 17 categorie di forniture; di questi, 3 in particolare si occupano anche di lubrificanti:

  1. Criteri Ambientali Minimi per il servizio di gestione del verde pubblico e la fornitura diprodotti per la cura del verde (D.M. 10 marzo 2020)
  2. Criteri Ambientali Minimi per l’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici (D.M. 11 ottobre 2017)
  3. Criteri Ambientali Minimi per l’acquisizione dei veicoli adibiti al trasporto su strada (D.M. 8 Maggio 2012, modificato da DM 30 novembre 2013)

 

INTENDI PARTECIPARE AD UNA GARA D’APPALTO PER LA QUALE SONO RICHIESTI ANCHE LUBRIFICANTI CONFORMI AI CRITERI AMBIENTALI MINIMI? 

 

Per aiutare le aziende ad adeguarsi a questa nuova normativa, PANOLIN ha preparato un pacchetto completo di lubrificanti che rispettano i criteri del C.A.M. Edilizia per tutte le applicazioni e le viscosità utili in un cantiere: rivolgiti a noi per maggiori informazioni oppure,  seleziona il settore di tuo interesse tra quelli  di seguito indicati e scarica il documento informativo.

I C.A.M. (Criteri Ambientali Minimi) sono uno strumento del Piano d'Azione Nazionale sugli acquisti verdi nella Pubblica Amministrazione (PAN GPP) . Essi definiscono i criteri ambientali che devono essere inseriti all'interno delle procedure pubbliche di acquisto: questo significa che tutte le procedure di acquisto per forniture, lavori o servizi dei settori in cui sono stati pubblicati dei C.A.M. dovranno obbligatoriamente tenere conto di questi criteri ambientali.

Ad oggi, i C.A.M. sono statti previsti per 17 categorie di forniture; di questi, 3 in particolare si occupano anche di lubrificanti:

  1. Criteri Ambientali Minimi per il servizio di gestione del verde pubblico e la fornitura diprodotti per la cura del verde (D.M. 10 marzo 2020)
  2. Criteri Ambientali Minimi per l’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici (D.M. 11 ottobre 2017)
  3. Criteri Ambientali Minimi per l’acquisizione dei veicoli adibiti al trasporto su strada (D.M. 8 Maggio 2012, modificato da DM 30 novembre 2013)

 

INTENDI PARTECIPARE AD UNA GARA D’APPALTO PER LA QUALE SONO RICHIESTI ANCHE LUBRIFICANTI CONFORMI AI CRITERI AMBIENTALI MINIMI? 

 

Per aiutare le aziende ad adeguarsi a questa nuova normativa, PANOLIN ha preparato un pacchetto completo di lubrificanti che rispettano i criteri del C.A.M. Edilizia per tutte le applicazioni e le viscosità utili in un cantiere: rivolgiti a noi per maggiori informazioni oppure,  seleziona il settore di tuo interesse tra quelli  di seguito indicati e scarica il documento informativo.